Formazione dei quadri-dirigenti europei dell’Ordine

Dal 6 al 9 novembre si tiene a Roma, presso la Curia Generalizia, il secondo modulo di formazione per i quadri-dirigenti europei, dopo il primo modulo formativo che si era tenuto nel mese di gennaio in Spagna, a Granada, considerata come la culla dell’Ordine.

 

In quella occasione, avevano partecipato alla formazione una ventina di quadri-dirigenti, appartenenti alle 11 Province d’Europa e alla Curia Generalizia, che si erano focalizzati sulla figura di San Giovanni di Dio come fondatore, leader e innovatore.

 

Lo stesso gruppo si è ritrovato in un altro luogo emblematico dell’Ordine, e cioè la Curia Generalizia, per quattro giorni di lavoro sulla gestione carismatica, in una riflessione basata su temi concreti con i quali si confrontano ogni giorno: l’assunzione e la formazione dei collaboratori, i rapporti con l’Ordine e con i Confratelli, le esigenze nella gestione economica delle opere, la pastorale e l’accoglienza alle persone. Condividendo le loro esperienze e le loro realtà, si interrogano su diversi punti, come il modo di lavorare, di prendere delle decisioni e di agire secondo lo stile di San Giovanni di Dio.  

 

Nel suo saluto introduttivo, il Superiore Generale, Fra Jesús Etayo, ha sottolineato l’importanza di questi momenti di scambio per aprirsi ad una visione più ampia dell’Ordine, ed ha incoraggiato lo sviluppo della collaborazione tra le Province d’Europa, insistendo sull’importanza dell’umanizzazione e di mantenere sempre la persona al cuore delle nostre preoccupazioni e del nostro agire. 

Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore
Spaziatore
 
 
Spaziatore
 
 
Spaziatore

 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page