San Giovanni d’Avila

Direttore Spirituale di San Giovanni di Dio


Giovanni d’Avila, detto l’apostolo dell’Andalusia, era nato nel 1499 in Almodóvar del Campo (Ciudad Real) e morto il 10 maggio 1569 a Montilla (Cordova), fu beatificato da Leone XIII, canonizzato nel 1970 da Paolo VI e proclamato Dottore della Chiesa universale da Benedetto XVI il 7 ottobre 2012. Di lui ci rimangono tre lettere scritte a Giovanni di Dio per guidarlo nella via della perfezione e nelle opere di carità. Il Castro, primo biografo di san Giovanni di Dio, descrive il maestro d’Avila come ”un eccellente uomo, maestro in teologia, luce e splendore di santità, prudenza e lettere, a tutti quelli del suo tempo, e tale che, col suo buon esempio e con la sua dottrina, nostro Signore, in tutta la Spagna, ricavò gran numero di anime, in ogni genere e stato di persone (...). E siccome le sue prediche erano tali e tanto celebri, lo seguiva, con molta ragione, un gran numero di gente, e così fu in quel giorno; fra gli altri andò ad ascoltarlo anche Giovanni di Dio” (cap. VII ).

 
 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page