Aiuto del Governo della Provincia Polacca all’Ucraina

 

Il 15 luglio, nel primo giorno di visita da parte del governo della Provincia Polacca in Ucraina, dopo l’incontro con i confratelli, si è tenuta la seduta del Consiglio Provinciale, alla presenza del Priore - fra Lorenzo. In questa occasione sono state discusse tutte le questioni riguardanti gli aiuti e le attività in cui i fratelli sono costantemente impegnati a favore dei rifugiati di guerra in Ucraina. Il Provinciale ha presentato tutte le informazioni dettagliate riguardanti l’incontro dei Provinciali europei a Roma. Nel pomeriggio dello stesso giorno, nel municipio di Drohobycz, il sindaco ha incontrato i Fatebenefratelli ed il parroco. Durante l’incontro si è parlato degli aiuti materiali distribuiti fino ad ora. Dai primi giorni di conflitto, molte provincie europee hanno fornito cibo, medicine, ed indumenti. La Provincia Ungherese ha donato un’ambulanza. Il sindaco ha affermato che tutto ciò è stato attuato al fine di proteggere la salute delle persone che ogni giorno rischiano la vita, la povertà e la fame.

La parrocchia ha inoltre distribuito aiuti a quanti hanno familiari (mariti, figli e parenti) coinvolti nei combattimenti contro l'invasore russo. Sono stati donati prodotti alimentari, abbigliamento, detersivi e farmaci. Il comandante dell’esercito della regione di Leopoli, ha ricevuto una nuova ambulanza esprimendo la propria riconoscenza anche per quella ricevuta dall’Ungheria, oltre che per il carro funebre necessario nella celebrazione dei funerali. In segno di gratitudine, a nome dell'Ucraina, ha decorato l’Ordine dei Fatebenefratelli con la Medaglia al Merito e Atto di Gratitudine.


 

Copyright © 2022 Fatebenefratelli