Il progetto AGELESS a Parigi

 


Il centro medico-sociale Lecourbe dellaFondazione San Giovanni di Dio ha ospitato a Parigi nei giorni 15 e 16 marzo ilsecondo workshop del progetto europeo AGELESS, acronimo in inglese del titolo “prevenirel’invecchiamento prematuro attraverso lo sport e l’inclusione sociale”.  Al centro del progetto vi sono infatti lepersone fragili - con disabilità intellettuale o declino neurocognitivo - lequali sono esposte maggiormente al rischio di invecchiamento prematuro, alconseguente declino psico-fisico ed alle malattie croniche. Tale condizione dirischio si è aggravata dopo la pandemia del Covid-19 ed in particolare dopo iconfinamenti e le limitazioni alle attività sportive e motorie per oltre 2anni.


Il progettoAGELESS intende affrontare questa criticità sviluppando una collaborazioneeuropea tra strutture dell’Ordine e delle Suore ospedaliere del Sacro Cuore diGesù al fine di individuare e promuovere i migliori programmi di mantenimentopsico-fisico e di prevenzione del rischio di invecchiamento prematuro.


Il progetto ècoordinato dal centro di riabilitazione delle Suore ospedaliere a Funchal,nell’isola di Madeira. Gli altri partners progettuali sono il centrosocio-sanitario Pai Menni di Betanzos (Spagna) e il Centro Santa Germana diParigi - entrambi delle Suore ospedaliere - insieme alla polisportiva perpersone disabili del centro dell’Ordine a Gijón e appunto il centro medicosociale Lecourbe di Parigi.


Nel workshopdi Parigi i partners hanno illustrato con presentazioni digitali e video irispettivi propri programmi di riabilitazione e mantenimento motorio realizzatisia all’interno dei centri che all’esterno in impianti sportivi pubblici eprivati, confrontandosi sui benefici a livello psico-fisico per gli utenti el’impatto nel processo di invecchiamento delle persone vulnerabili.

Ipartecipanti hanno avuto la possibilità di visitare i centri dell’Ordine edelle Suore ospedaliere a Parigi ed incontrare alcuni atleti francesi chepraticano discipline paralimpiche, tra cui Yannick Ifebe, ex residente delcentro San Giovanni di Dio a Rue Lecourbe.


Il terzo edultimo workshop del progetto AGELESS si terrà a fine maggio presso il centro diriabilitazione delle Suore ospedaliere a Funchal nell’isola di Madeira ed allostesso parteciperanno anche alcuni utenti con disabilità che praticano attivitàsportiva e motoria nei centri partecipanti. Maggiori informazioni sul progettoAgeless sono accessibili al sito https://irmashospitaleiras.pt/agelesspt/


Il progetto AGELESS è finanziato con ilsostegno della Commissione Europea. 

L’autore è il solo responsabile di questapubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potràessere fatto delle informazioni in essa contenute.



 

Copyright © 2024 Fatebenefratelli