Assemblea Regionale d’Europa

 

L'Assemblea Regionale Europea ha riunito i 17 paesi e le 9Province in cui è presente l'Ordine Ospedaliero in Europa. Religiosi ecollaboratori provenienti dai quattro angoli del continente hanno dialogato ediscusso insieme sulla realtà delle Province in relazione alla situazioneattuale nel mondo e nella Chiesa.


Nelle sessioni plenarie e neilavori di gruppo comitati sono stati affrontati un'ampia gamma di temi, come lafusione delle Province, la gestione delle opere e la governance, i problemi direclutamento di nuovo personale, la crisi finanziaria, i bisogni spirituali ela ricerca di senso. Utilizzando una metodologia molto specifica, ognuno hapotuto esprimere il proprio punto di vista su "ciò che mi preoccupa e ciòche mi dà speranza in un mondo che cambia".

 

Nei prossimi mesi, leriflessioni continueranno nei centri e nelle comunità di ogni Provincia, ingruppi che si incontreranno per riflettere insieme, confratelli, collaboratori,volontari e utenti. I risultati di queste consultazioni, che si svolgeranno neicinque continenti, serviranno come base di riflessione per preparare ilprossimo Capitolo Generale, che si terrà in Polonia in ottobre, sul tema"Ospitalità in un mondo che cambia".

 

"L'Ordine in Europacontinua ad essere vivo. Abbiamo fatto grandi passi avanti, ma abbiamo ancoramolto da fare! Quali criteri di sostenibilità dobbiamo mettere in atto? Qualicambiamenti strutturali dobbiamo considerare? In questo senso, le assembleeregionali sono strumenti importanti per valutare nuovi progetti. Il potenzialedelle nostre Province ci permette e ci invita a avanzare insieme. Una nuovametodologia è importante. La sinodalità deve essere il nostro stile, il nostromodo di portare avanti l'ospitalità. È un cammino che possiamo e dobbiamopercorrere tutti insieme", ha affermato Fra Jesus Etayo, SuperioreGenerale.



 

Copyright © 2024 Fatebenefratelli